Il trucco degli elettricisti per rendere l’immobile efficiente e risparmiare molto sulla bolletta

Le temperature gelide stanno colpendo tutto il mondo: degli elettricisti hanno così condiviso un trucco per mantenere calda la tua casa.

Vivere a basse temperature può mettere a dura prova il corpo, oltre a causare problemi all’interno della casa come la crescita di umidità e muffe: ecco perché per tutti è utile conoscere un trucco che gli elettricisti hanno svelato per combattere il clima rigido.

Risparmiare in bolletta col trucco degli elettricisti
Mantenere la casa al caldo, i trucchi dell’elettricista – ermesagricoltura.it

Innanzitutto si consiglia sempre di mantenere la casa tra i 18°C ​​e i 21°C per sentirsi a proprio agio, ma questo calore può presto fuoriuscire attraverso gli spifferi negli infissi delle finestre e attraverso i muri. Di seguito, scopriamo il trucco totalmente gratuito svelato da un elettricista per dire addio al freddo pungente.

David Miloshev, uno degli elettricisti certificati di Fantastic Services, ha dichiarato che esiste un trucco efficace ed intelligente per combattere le basse temperature e ridurre le bollette. L’uomo ha raccolto alcuni dei migliori da tenere a mente.

Come mantenere la tua casa più calda a lungo: ecco il trucco degli elettricisti

Il trucco di Miloshev include l’uso di tende e persiane. L’esperto ha detto: “Tenete le persiane e le tende aperte durante le ore del giorno in cui il sole splende verso le vostre finestre e chiudetele quando inizia a tramontare. In questo modo, facendo entrare i raggi del sole nella casa, si può approfittare del calore solare gratuito.” Successivamente, chiudere le tende e le persiane aiuta a creare un buon strato isolante e consente di mantenere quel calore gratuito che è stato raccolto durante il giorno.

Come risparmiare in bollette con un semplice trucco
Persiane e tende aperte durante le ore in cui il sole splende verso le nostre finestre: è il trucco dell’elettricista per mantenere la casa calda in inverno – ermesagricoltura.it

Più spesse sono le tende, meglio è perché aiutano a impedire la fuoriuscita di calore, soprattutto se le finestre sono vecchie. Secondo Safe Style Windows, circa il 18% del calore totale di una casa viene disperso attraverso le finestre. Secondo gli esperti, le famiglie potrebbero gestire l’eccessiva perdita di calore sovrapponendo tende su persiane. Gli elettricisti hanno aggiunto: “Nei giorni in cui fa freddo o molto caldo, tienili chiusi per il massimo impatto. Se hai un radiatore sistemato sotto una finestra, ti consigliamo di abbinare le tende ad una persiana”.

“Apri le tende mentre la persiana è chiusa per tenere a bada le correnti d’aria senza bloccare il calore del radiatore.” Le famiglie possono anche coprire gli spifferi attorno al telaio della finestra e attorno alle porte. David ha detto che le correnti d’aria fredde potrebbero rubare un calore “inestimabile prima che tu te ne accorga. L’elettricista ha continuato consigliando dei paraspifferi per porte e finestre per risolvere il problema.

“Anche qualsiasi altra apertura verso il mondo esterno potrebbe causare correnti d’aria: le prese d’aria dell’asciugatrice, i lavori elettrici, le prese d’aria del forno e persino le serrature e le prese di corrente possono essere colpevoli di correnti d’aria.” Per ovviare il problema, si possono utilizzare coperchi o isolanti per la serratura, ma bisogna assicurarsi che tutte le altre aperture siano ben sigillate con calafataggio.

Impostazioni privacy