Ti servono solo sale e carta da forno per risolvere un problema molto comune in casa: finalmente la svolta

Sale e carta da forno possono essere la soluzione per un problema che si verifica abbastanza spesso. Ecco come usarli in modo utile.

In cucina non mancano mai: il sale e la carta da forno si trovano quasi sempre in tutte le dispense. Il sale è l’ingrediente indispensabile per la gran parte delle preparazioni, appunto salate, come rivela il nome stesso. E la carta da forno è utilissima per la cottura di molti piatti: agisce in modo che i cibi non si attacchino al fondo della teglia o dello stampo. Ma non solo: è un’alternativa dietetica all’uso di olio o burro che serve allo stesso scopo.

sale e carta da forno per pulire il ferro da stiro
Sale e carta da forno utili anche fuori dalla cucina – ermesagricoltura.it

Utile per cotture leggere, la carta da forno in realtà può essere adoperata anche in altri modi al di fuori della cucina e quindi della preparazione del cibo. Anche il sale può avere altri utilizzi che non sia solo quello di insaporire i piatti. Questi due prodotti che sono anche estremamente low cost servono anche per risolvere dei fastidiosi problemi in casa.

Entrambi possono essere usati per la pulizia, naturale ed ecologica di alcuni strumenti di uso comune. In particolare il tipo di sale che viene usato a questo fine è il sale grosso. Sfruttando la sua capacità igienizzante e disinfettante si rivela davvero molto utile ed efficace e sostituisce prodotti a base chimica puntando quindi su una pulizia completamente naturale.

Come usare il sale e la carta da forno al di là della cucina

Sale e carta da forno sono efficacissimi in particolare per pulire un piccolo elettrodomestico: il ferro da stiro. Si sa che nel ferro da stiro si deposita il calcare ed è importante rimuoverlo periodicamente per garantire il buon funzionamento dell’elettrodomestico e per non rischiare che i residui di calcare danneggino i vestiti durante lo stiraggio.

sale e carta da forno per pulire il ferro da stiro
Il sale e la carta da forno per eliminare il calcare dal ferro da stiro – ermesagricoltura.it

Per risolvere questo fastidioso inconveniente ci sono anche altri metodi altrettanto naturali come l’uso del limone che grazie all’acido citrico in esso contenuto rimuove il calcare. Lo si usa generalmente strofinando una parte di limone sulla piastra. Ma c’è anche il sistema che prevede l’utilizzo del dentifricio, efficace in modo simile, per eliminare macchie e incrostazioni dalla piastra. Va spalmato, lasciato agire e poi rimosso con un panno.

Ma molto più efficace è il metodo con sale grosso e carta da forno. Si mette in pratica precisamente in questo modo: bisogna prendere un foglio di carta da forno e adagiarlo sulla piastra del ferro da stiro ovviamente freddo. Subito dopo si versa sopra qualche manciata di sale grosso e a questo punto si accende il ferro. Si procede stirando esattamente come si fa per i vestiti, facendo lo stesso movimento. Si aziona anche la modalità del vapore, facendo attenzione. Così i cristalli di sale agiscono togliendo via le macchie e le incrostazioni presenti sulla piastra e rimuovendo quindi ogni traccia di calcare. Il ferro da stiro ritornerà come nuovo, in poche mosse e senza nessuna fatica.

Impostazioni privacy